Certificazioni

Conformità alle normative

Si certifica che il Latercompound (Solaio Compound®), così come risultante da brevetto, è prodotto in conformità alle normative tecnico-strutturali specifiche di riferimento appresso elencate:

• Legge n.1086 del 05/11/1971 "Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica”.

• “Provvedimenti per le costruzioni, con particolari prescrizioni per le zone sismiche”, Legge 02/02/1974, n.64

• DIN 1052

• DIN 4074/68141

• Istruzioni C.N.R. 10022-84 : Profilati di acciaio laminati a freddo: Istruzioni per l’impiego nelle costruzioni.

• Costruzioni in acciaio: C.N.R. 10011 – 88: Istruzioni per il calcolo, l’esecuzione, il collaudo e la manutenzione.

• Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003, recante “Primi elementi in materia di criteri generali per la classificazione sismica del territorio nazionale e di normative tecniche per le costruzioni in zona sismica» e successive modificazioni ed integrazioni”.

• “Ulteriori modifiche ed integrazioni all’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003”, e allegati; Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3431 del 03/05/2005 (G.U. 10/05/2005, Serie Generale 107, Supplemento Ordinario 85).

• “Norme Tecniche per le Costruzioni”, DM Infrastrutture 14/09/2005, G.U. 23/09/2005

• “Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni”, D.M. 14 gennaio 2008, G.U. 04/02/2008

• Circolare 2 Febbraio 2009 n.617 del Consiglio Superiore Dei Lavori Pubblici

• In base alle prove statiche effettuate presso il DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA E STRUTTURALE DELL’UNIVERSITA’ DI TRENTO e l’ISTEDIL – Istituto Sperimentale per l’Edilizia di Guidonia Montecelio (RM) ed ai calcoli teorico progettuali sono state determinate le sollecitazioni massime da applicare ai modelli, al fine di definirne le caratteristiche di resistenza e deformabilità.

• Le analisi sismiche sono state effettuate presso il CENTRO RICERCHE CASACCIA dell’ENEA, attraverso prove su tavola vibrante.

• Il SERVIZIO TECNICO CENTRALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI, così come previsto nell'art.9 L. 1086 ha verificato ed accettato il Solaio Compound con parere unanime identificandolo come prodotto per uso strutturale ai sensi e per gli effetti del cap.11 del D.M. 14/01/2008 (Norme Tecniche Costruzioni).

• Lo stabilimento Coperlegno di Roma è identificato presso IL SERVIZIO TECNICO CENTRALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI in conformità al D.M. 12/01/2008 quale Centro di Lavorazione di Elementi Strutturali in Legno al N° 074/09-CL.

• Il sistema di gestione della qualità della Coperlegno S.r.l. è certificato UNI EN ISO 9001:2008